Toscana da Scoprire: Cortona

Toscana da Scoprire: Cortona

Durante il vostro soggiorno a Firenze potete arricchire la vostra esperienza con una visita nelle varie città toscane, in questo articolo parliamo di Cortona

Cortona dista da Firenze circa 1h30minuti sia in auto che in treno. La scelta del mezzo si basa esclusivamente sulla flessibilità di movimento.Il villaggio di Cortona si trova sulla cima di una collina e il treno raggiungerà la base della collina stessa. Una corsa in taxi di 5 minuti vi porterà al centro della città, dove potrete facilmente trascorrere 5/6 ore gustando cibo, vino, arte e musei. Il biglietto del treno di sola andata avrà un costo di circa 10,00 € a persona più la corsa in taxi.

Famosa nel mondo per essere la location del film “Under the Tuscan Sun”,la storia la rende molto più interessante per svariati motivi.

Visitarla d’estate porta a godersi il panorama dai vari scorci cittadini e capire il motivo per cui era un centro di potere molto forte nel rinacimento. Visitarla d’inverno porterà a capire come mai gli Etruschi fondarono una città in cima a questa collina esattamente sopra al confine in cui la nebbia scompare. Il Museo Etrusco è uno dei musei più importanti ddel mondo relativamente a questa antica e misteriosa cultura, dove è possibile conoscere la storia della città stessa e della civiltà etrusca. Il museo è così importante che ha un rapporto diretto con il Louvre relativamente a tutte le esposizioni etrusche.
La visita alla cattedrale superiore della città e alla fortezza ti spiegherà perché Cortona fu così forte e potente durante il periodo rinascimentale, nonostante le sue dimensioni. È un perfetto punto di osservazione e punto di scambio per tutte le persone che passavano. Chi controllava Cortona, controllava la Valdichiana.

View this post on Instagram

#Cortona #visitarezzo

A post shared by Florence on Call (@florenceoncall) on

A Cortona ci sono moltissimi ristoranti ma il nostro preferito è senza dubbio La Loggetta che si affaccia sopra Piazza della Repubblica, la piazza principale della città. Un suggerimento, le Mezzelune ripiene, non ve ne pentirete e se volete mangiare fuori sotto la piccola loggetta, prenotate in anticipo! Nella piazza sotto al ristorante c’è una piccola enoteca gestita dai fratelli Marco e Paolo. Fateci un salto, non vi pentirete qualsiasi sia il vostro budget. Da ottimi vini di partenza alla possibilità di avere etichette prestigiose ed annate ricercate. Inoltre hanno “le chiavi” per aprire tutte le cantine della zona, potevamo non farvi sapere di questa possibilità? E’ inoltre possibile visitare le botteghe di artigiani, restauratori, orefici, il tutto nel tipico stile toscano.

Cortona è anche il nome di uno delle DOC regionali italiani, la DOC Cortona. La mia fattoria preferita in quest’area è sicuramente Avignonesi, una fattoria dove si può visitare la struttura, notare come fosse un vero e proprio “borgo” ai tempi e vedere il modo in cui producono i loro vini e la Vinsanteria con l’Appassitoio. Qua si può imparare tutto sulla storia e le tradizioni del famoso Vinsanto. Il loro è un vero elisir, forse perché è estremamente invecchiato! (anche 15 anni e oltre) L’ultima volta che ci siamo stati c’è stata l’occasione per una degustazione cieca e verticale di uno dei loro vini. Ne vale sicuramente la pena!

Se avete deciso di visitare Cortona in auto al rientro potete approfittarne per fermarvi in uno dei piccoli ristoranti dei tanti borghi sulla strada statale oppure, se prendete l’autostrada, vi consigliamo “L’Osteria de’Giusti” subito fuori dall’uscita Incisa-Reggello. Non vi pentirete. Tra l’altro è vicinissima agli outlet TheMall e TheSpace in cui fermarvi per un po’ di sano shopping precena. E se poi vi piace la grappa…

View this post on Instagram

aGRAPPATevi!!!!

A post shared by Florence on Call (@florenceoncall) on