Azienda Altesino

Azienda Altesino

Montalcino e i suoi vini rappresentano un binomio indissolubile, fatto di una tradizione e di una cultura ultramillenaria, cha ha plasmato il paesaggio e ne ha caratterizzato profondamente l’aspetto socio-economico. In questo contesto unico e irripetibile sorge l’Altesino.

Le austere mura di Palazzo Altesi, al centro del nucleo aziendale, furono edificate a metà del XV secolo dalla nobile famiglia toscana Tricerchi.

Nelle storiche mura di Palazzo Altesi sono ricavate parte delle suggestive cantine, mentre a ridosso dei vigneti, sfruttando un dislivello naturale, sono state edificate le moderne e funzionali strutture dove avvengono le operazioni di fermentazione, affinamento e imbottigliamento.

Su una superficie complessiva di circa 80 ettari, i vigneti consistono in 44 ettari, suddivisi nei crus Altesino, Macina, Castelnuovo dell’Abate (in Località Velona), Pianezzine e Montosoli (quest’ultimo da sempre famoso per la produzione di vini di estrema eleganza).

Il Brunello Altesino…

Il Brunello si presenta con un colore rosso rubino brillante, che tende al granato col passare degli anni. Al naso esprime aromi intensi, puliti, gradevoli e raffinati che si aprono con note di viola mammola, tabacco, cioccolato e piacevoli ricordi di sottobosco e di vaniglia. In bocca ha ottima corrispondenza con il naso, un attacco ben equilibrato, corpo pieno, buoni tannini e importante stoffa.

  • UVE: Sangiovese 100%
    FERMENTAZIONE: Tradizionale
    INVECCHIAMENTO: 4 anni (minimo 2 anni nelle botti di rovere)
    AFFINAMENTO: 4 mesi in bottiglia
    ALCOOL IN VOLUME: 13,00/14,00%
    CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: 20 anni e più
    PRIMO ANNO PRODUZIONE: 1972